menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso alla stazione dei treni di Cittadella

L'ingresso alla stazione dei treni di Cittadella

Treni, da gennaio biglietterie chiuse a Cittadella e Camposampiero

Il piano di tagli alle spese di Trenitalia prevede la chiusura del servizio nei due comuni dell'Alta padovana a partire da inizio 2012. L'Idv sale sulle barricate: "Disagio per anziani e soggetti più deboli"

Questa volta non si parla di aumenti, ma a rimetterci saranno sempre gli utenti, con un taglio ai servizi offerti da Trenitalia. Obiettivi della “sforbiciata”, le biglietterie di Cittadella e Camposampiero che a breve, da gennaio 2012, sono destinate a chiudere le serrande.

METÀ DELLE BIGLIETTERIE IN CHIUSURA. La decisione è della Direzione trasporto regionale della società ferroviaria che, oltre alle rivendite dei due comuni dell'Alta padovana, ha deciso di tagliare altre 10 biglietterie delle attuali 21 in Veneto: Adria, Calalzo, Cornuda, Legnago, Noale, Nogara, Schio e Vittorio Veneto.

LA DENUNCIA DELL'IDV. “Un disagio enorme soprattutto per anziani e soggetti più deboli – denunciano il consigliere regionale dell'Idv Antonino Pipitone e il responsabile di Cittadella dello stesso partito Antonio Argolini - Indebolire lo snodo di Cittadella, importantissimo crocevia ferroviario tra le linee Vicenza-Treviso e Padova-Bassano del Grappa è una scelta autolesionista, le cui prevedibilissime conseguenze ricadranno sempre e solo sulle spalle dei poveri utenti".


"VIAGGIATORI NON TUTELATI". "Ci chiediamo - aggiungono - dove sia Bitonci, che più volte aveva garantito la permanenza del servizio di biglietteria a Cittadella. Toglierla è uno schiaffo alla città. Sembra desaparecido anche l'assessore Chisso, che continua a fuggire dalle sue responsabilità, visto che lascia fare a Trenitalia quello che vuole e non tutela i viaggiatori veneti. Il presidente Zaia, abituato a pontificare su tutto lo scibile umano, non ha niente da dire sulla strategia di Trenitalia, che sembra voler disaffezionare i veneti dall'uso del treno?".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento