menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In un anno controllate oltre 98 mila persone: il bilancio delle attività della Polfer

Cinque chili di droga sequestrati, 554 persone denunciate e 36 quelle arrestate. Non solo, gli agenti si sono dedicati anche all'aiuto delle persone in difficoltà

Nel corso del 2020 sono oltre 98 mila le persone controllate dal personale della polizia ferroviaria in Veneto e tra queste 554 sono state denunciate e altre 36 arrestate.

Il bilancio

Nell’anno appena concluso i poliziotti della Polfer hanno sequestrato oltre 5 chili di droga, rintracciato 94 cittadini stranieri irregolari e comminato 455 sanzioni. Sono 53 i minori affidati alle famiglie o alle comunità. Sul campo sono state mosse quasi 11 mila pattuglie e 489 sono stati i servizi specifici antiborseggio in abiti civili in stazione e a bordo dei treni.

Le attività

Nel periodo natalizio una donna nigeriana si è rivolta in lacrime agli agenti chiedendo aiuto: non aveva denaro e non sapeva dove trascorrere la notte con i due figli. I poliziotti sono riusciti a trovare una sistemazione in una struttura di accoglienza, togliendola dalla strada. Invece, lo scorso ottobre, un uomo positivo al coronavirus ha cercato di salire su un treno alla stazione di Venezia ed è stato arrestato anche per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Da ricordare anche la vicenda del cagnolino Oliver: la famiglia aveva appena traslocato e lui si è ritrovato spaesato. Giunto alla stazione di San Donà di Piave è salito su un treno per Venezia, attirando l’attenzione dei passeggeri che hanno avvisato il capotreno. Una volta giunto in laguna, Oliver è stato preso in consegna dalla Polfer per tornare a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento