menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo conteso: la mamma denuncia l'ex, gli agenti e gli assistenti sociali

La donna si è recata dai carabineri di Cittadella per presentare un esposto contro tutti gli autori del prelevamento forzato da scuola del figlio di 10 anni allegando il video integrale sull'accaduto girato dalla sorella

Una settimana fa l'appello all'ex marito per deporre l'ascia di guerra, ritirare tutte le denunce accumulate in tanti anni di battaglie legali e pensare solo al bene del figlio. Adesso, invece, una nuova denuncia, indirizzata ai poliziotti, agli assistenti sociali, allo psichiatra e anche all’ex marito è stata nuovamente presentata dalla donna ai carabinieri di Cittadella.

L'APPELLO DI TREGUA AL PADRE

LA DENUNCIA. L'esposto depositato dalla madre del bambino di 10 anni prelevato con forza da scuola a ottobre in ottemperanza a una sentenza della Corte di appello del tribunale dei minori di Venezia per l'affidamento al padre del piccolo mira appunto a chiamare in causa tutti gli autori del prelevamento coatto per il modo in cui si è svolto. Allegato alla denuncia il video integrale girato dalla sorella della donna durante il "blitz" e che poi era stato mandato in onda da Chi l'ha visto? su Rai 3 e conseguentemente rimbalzato su tutti i media nazionali. Per la madre l'esposto - del quale si occuperà la Procura - rappresenta un "atto scontato".

UN MESE FA: BIMBO AFFIDATO AL PADRE PRELEVATO CON FORZA A SCUOLA

 

GUARDA IL VIDEO TRASMESSO SU CHI L'HA VISTO?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento