menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo conteso, ministro Cancellieri: "Scene drammatiche, capire perchè"

La titolare del dicastero dell'Interno interviene sul caso del bambino di 10 anni di Cittadella prelevato con forza da scuola per essere affidato al padre come deciso dal giudice

"Ho visto il filmato del ragazzo di Cittadella e, come tutti, sono rimasta turbata da queste immagini". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri, aggiungendo che "prima di dare giudizi o emettere sentenze attendo serena di conoscere il risultato dell'indagine immediatamente avviata dal Capo della Polizia".

IN PARLAMENTO. Al fine di fornire ogni utile informazione, ha aggiunto che oggi "il sottosegretario Carlo De Stefano riferirà in Parlamento, essendo io a Palermo per un impegno istituzionale".

L'INTERVISTA IN RADIO. "Quelle immagini sono drammatiche - ha poi ribadito oggi il ministro in un'intervista al Gr1 - comunque turbano molto perché vedere un bambino trascinato così é una cosa che colpisce molto e fa male vedere che accadono fatti di questo genere. Però all'emotività dobbiamo rispondere con la razionalità. Dobbiamo capire esattamente cosa è successo e perché".  "Ai genitori del bambino - ha aggiunto - voglio dire che quello che conta è il bambino. Per amore di un figlio si deve essere disposti anche a dei sacrifici". E sul comportamento degli agenti: "Se si sono comportati male, avranno quello che la disciplina prevede. Se sono fatti complessi che appartengono ad altri enti…la Polizia è andata di supporto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento