menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo di 3 anni scompare da casa Rintracciato in strada dai vigili

Il piccolo, residente a Cittadella, di nazionalità marocchina, si era allontanato approfittando di un momento di distrazione dei genitori: una pattuglia della polizia locale lo ha ritrovato sano e salvo

Martedì mattina, un bimbo di tre anni, residente a Borgo Treviso, Cittadella, e di nazionalità marocchina, si è allontanato dai genitori: una pattuglia del Distretto Pd1A della polizia locale lo ha ritrovato e riportato alla famiglia sano e salvo.

LA SCOMPARSA. Il bambino era andato a fare la spesa con il padre. Rientrati a casa, aveva parcheggiato l'auto nel cortile condominiale. Il piccolo era sceso dal mezzo, ma il padre era convinto che avesse raggiunto la mamma in casa, mentre quest'ultima pensava che il figlio fosse con il papà. Invece il bimbo vagava per strada, approfittando del fatto che il cancello condominiale non si era chiuso. Alla scoperta della scomparsa, i genitori sono stati ovviamente colti dal panico e hanno iniziato a cercare il figlio. La famiglia inoltre si era da poco trasferita, quindi poco pratica della zona.

IL RITROVAMENTO. Fortunatamente, una pattuglia della polizia locale lo ha notato vagare per le strade del Borgo. Uno degli agenti, che ha riconosciuto il bambino, ha rintracciato prontamente la famiglia riconsegnando il piccolo ai genitori. Fondamentale è stata la conoscenza del territorio, in quanto il bambino è molto piccolo e non parla italiano: sarebbe stato molto difficile farsi dare informazioni dalla creatura. La famiglia ha ritenuto doveroso sdebitarsi, offrendo agli agenti una enorme pagnotta di pane arabo fatto in casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento