Bivacchi, montagne di rifiuti e droga: nello sgombero rintracciata anche una minorenne

Un servizio straordinario della polizia locale ha permesso di bonificare l'area di piazzetta Salvemini oggetto di numerose segnalazioni. Sequestrati anche 60 grammi di stupefacente

Nove persone sono state sgomberate e uno spacciatore è stato denunciato nell'ambito dell'operazione che giovedì ha visto in campo la polizia locale.

Bivacchi

Gli agenti si sono concentrati in particolare sull'area di piazza Salvemini da cui nei giorni scorsi sono giunte ripetute segnalazioni di situazioni di estremo degrado. Oltre a meta del viavai di diversi sbandati lo slargo poco lontano dalla stazione era anche divenuto rifugio stabile di diversi senzatetto. Inoltre vi erano stati abbandonati rifiuti di ogni genere anche nelle pertinenze degli accessi allo stabile con uffici e alloggi. Cinque le pattuglie impegnate nei controlli insieme a un'unità cinofila e agli operatori della ditta di servizi ambientali Aps. Nove le persone allontanate, tra cui un uomo e una ragazza di 17 anni che da tempo bivaccavano nella piazzetta. La giovane è stata identificata e trasferita negli uffici del comando dove, su disposizione dell'autorità giudiziaria competente, si è provveduto a contattare la madre a cui è stata affidata.

Rifiuti e droga

Due i veicoli di Aps che sono stati necessari per rimuovere tutti i rifiuti presenti tra parti di biciclette abbandonate, indumenti, cartoni e residui di cibo. Anche l'amministratore della palazzina si è subito dimostrato collaborativo organizzando la pulizia delle pertinenze dello stabile. Nell'area l'unità cinofila ha individuato un plico con qualche grammo di marijuana nascosto all'interno di una aiuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spaccio in pieno giorno

La stessa sostanza è poi costata la denuncia a un 25enne nigeriano, notato durante una cessione di stupefacente a un cliente avvenuta davanti allo scalo ferroviario, sempre nella giornata di giovedì. Alle 18 gli agenti hanno infatti osservato lo scambio sospetto in via Norma Cossetto, dove l'africano ha recuperato un involucro nascosto dietro la serranda abbassata di un negozio, cedendolo a un giovane e ricevendo alcune banconote. Appena riposto il sacchetto nel suo nascondiglio il pusher si è allontanato. A quel punto i vigili urbani hanno recuperato il suo contenuto rivelatosi essere poco più di 60 grammi di marijuana divisi in dosi. Il 25enne è poi stato bloccato dai colleghi in piazza De Gasperi e denunciato per detenzione a fini di spaccio nonché multato per non aver rispettato le norme ministeriali anti Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento