Blocco del traffico, da venerdì torna il livello verde: via libera ai diesel Euro 4

La centralina di Arpav ha registrato ieri 45 µg/m3 di Pm10, interrompendo la striscia di sforamenti. Domani la comunicazione ufficiale e da venerdì mattina il ritorno al verde

Si torna al livello verde. Dopo il panico e i malumori tra gli automobilisti scatenati dallo scatto del livello di allerta arancione, da venerdì i diesel Euro4 torneranno in strada, come confermato dalle rilevazioni di Arpav.

⚠️⚠️⚠️ Qui le informazioni sul blocco del traffico e quelle sulle deroghe per il livello arancione

I valori

Per l'ufficialità bisognerà aspettare domani, quando l'ente diramerà il bollettino ufficiale. Scongiurato il rischio di dover mantenere il livello arancio fino a martedì prossimo e quello ancora peggiore di passare alla fascia rossa dopo 10 giorni consecutivi di sforamento per i Pm10. Martedì la centralina Arpav ha registrato un valore di 45 microgrammi per metro cubo d'aria: si è interrotta la scia di giorni di sforamento, che durava da mercoledì.

Cosa cambia

Fino alle 18.30 di giovedì sera permane l'arancione: fermi i benzina fino all'Euro 2 e i diesel fino all'Euro 4, oltre ai ciclomotori a due tempi immatricolati prima dell’1 gennaio del 2000. I diesel Euro 4 commerciali possono invece circolare. Da venerdì mattina via libera ai veicoli privati Euro 4 alimentati a diesel.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le centraline

Ieri più di un utente aveva lamentato l'impossibilità di reperire le informazioni sui livelli aggiornati dei Pm10 sul sito di Arpav. Il motivo è che la centralina della Mandria, scelta come riferimento per le misurazioni, è in manutenzione. Al suo posto è stata attivata quella dell'Arcella, che ieri ha segnato 45 µg/m3. Nella prima giornata arancione sono state 3 le multe staccate dai 40 vigili urbani in servizio, sia in moto che in auto. La sanzione per chi non rispetta il blocco del traffico è di 114 euro con la tariffa ridotta (da pagare entro 5 giorni) e di 164 a prezzo pieno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento