menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blocco anti-smog veicoli a Padova Dal 10 novembre al 3 aprile: multe

Anche per questo inverno è stata emanata l'ordinanza di limitazione della circolazione stradale per il contenimento dell'inquinamento atmosferico: da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18

Divieto per tutti i veicoli alimentati a benzina "no kat" (euro 0), ma anche per gli Euro 1 (benzina e diesel) e Euro 2 diesel, su tutto il territorio comunale di Padova, dal 10 novembre al 18 dicembre 2014 (compreso) e dal 12 gennaio al 3 aprile 2015, nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18 (con esclusione dei giorni festivi infrasettimanali).

MULTE. Anche per questa stagione invernale 2014-2015 il Comune ha infatti deciso di intraprendere misure per contenere l'inquinamento atmosferico e ridurre le concentrazioni di Pm10 nel territorio, adottate sulla base delle disposizioni del Tavolo tecnico zonale "Area metropolitana" della provincia di Padova. La multa per i trasgressori è di ben 163 euro.

DOVE. Le limitazioni interessano anche i motoveicoli e ciclomotori a 2 tempi immatricolati prima dell'01/01/2000 o non omologati ai sensi della direttiva 97/24/CE. Riguardano tutto il territorio comunale, tranne le seguenti vie: comparto viario della zona Industriale, anello delle tangenziali costituito dalle vie: via Po (tratto compreso tra il confine con il Comune di Limena e c.so Australia), c.so Australia, c.so Boston, comprese le arterie di collegamento con i Comuni di Selvazzano Dentro ed Abano Terme, tangenziale sud, c.so 1° Maggio, c.so Esperanto, c.so Kennedy, c.so Argentina, ponte Darwin, c.so Irlanda, via Boves, c.so 13 Giugno; via San Marco (tratto compreso tra c.so Argentina e via Friburgo), v.le delle Grazie, raccordo Gandhi, raccordo Ezio Franceschini, via Friburgo, via del Plebiscito, via Luigi Einaudi, c.so Stati Uniti (tratto compreso tra c.so Argentina ed il casello autostradale di PD Z.I.), via Chiesanuova, via dei Colli, via Bembo (tratto compreso tra corso Primo Maggio ed il confine del territorio comunale), via G.B. Ricci, via C. Goldoni (tratto compreso tra via del Pescarotto ed il passo carraio della fiera), via F. Rismondo (tratto compreso tra via Ricci e l’accesso al parcheggio interrato del padiglione 7 della fiera), via Avanzo (tratto compreso tra via Del Plebiscito ed il ponte Unità d’italia), ponte Unità d’Italia, via Guizza (tratto compreso tra il confine del territorio comunale e l’ingresso al parcheggio scambiatore), via Pontevigodarzere (tratto compreso tra via Del Plebiscito ed il confine comunale), via Rocco, via Coppi.

POSSONO COMUNQUE CIRCOLARE. Veicoli utilizzati da persone che non possono recarsi al lavoro con mezzi pubblici a causa dell'orario di inizio o fine turno o del luogo di lavoro, limitatamente al percorso più breve casa-lavoro purché muniti di dichiarazione del datore di lavoro attestante la tipologia e l'orario di articolazione dei turni e l'effettiva turnazione nonché di un'autodichiarazione attestante la mancanza di mezzo pubblico; veicoli che effettuano car-pooling, ovvero trasportano almeno 3 persone a bordo, quale promozione dell'uso collettivo dell'auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento