menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La campagna del comitato

La campagna del comitato

Bollette dell’acqua, pagare meno dopo il referendum si può: ecco come

Dal referendum sull'acqua del luglio 2011, il "Comitato Due Si" denuncia la mancata abrogazione del profitto dei gestori nelle bollette, che in alcuni casi arriva anche al 17%. L'associazione spiega come risparmiare e come chiedere i rimborsi

Bollette dell’acqua care nonostante il referendum del luglio 2011.

REFERENDUM NON RISPETTATO. E’ il Comitato Due Si a denunciare come nello scorso referendum i cittadini abbiano cancellato il profitto dalla gestione dell’acqua. Profitto che, però, istituzioni e i gestori in alcuni casi non avrebbero abrogato mancando, quindi, di rispettare la volontà popolare. Due esempi su tutti: Acegas Aps starebbe, dicono, “illegittimamente” prelevando ancora il 17,19%, il Centro Veneto Servizi il 15,23%.

COME CHIEDERE IL RIMBORSO. Secondo l’associazione sarebbe facile chiedere il rimborso parziale. Basta presentarsi con una bolletta in uno dei tanti centri predisposti e compilare un’apposita lettera di reclamo nella quale verrà richiesto il rimborso e verrà specificato che in futuro, se la percentuale non verrà decurtata, si provvederà a detrarla automaticamente. Se, infatti, l’importo non verrà adeguato basterà ripresentarsi agli sportelli con la bolletta per compilare il nuovo bollettino.

CAMPAGNA OBBEDIENZA. Duecento già le lettere arrivate al Comitato Provinciale Due Si girate all’AATO Bacchiglione e ai gestori AgegasAps a Padova e CVS a Monselice. L’iniziativa rientra nella Campagna d’Obbedienza civile per la quale il Comitato ha anche fatto richiesta di un’assemblea AATO Bacchiglione e per la quale ha ottenuto che le lettere reclamo vengano inserite nel sito dell’AATO in modo da garantirne l’informazione.

SEDI. Tanti gli sportelli predisposti:

Padova: AltraAgricoltura Nord Est Corso Australia 61, Casa dei diritti sociali Via Bettella 2 ter - quartiere arcella. Comitato Lasciateci Respirare presso Sherwood Vicolo Pontecorvo 1, Adl Cobas Via Cavallotti 2, Federazione Prc Via Monte Solarolo 16, Ciclofficina La Granata Via Marzolo 15 in coll. Ass.Ya Basta, Asu Via Santa Sofia 5, Centro Sociale Pedro Via Ticino,  Reality Shock Via Castelfidardo 45,  Mela di Newton Via della Paglia in coll. con il Circolo del Manifesto.

Este. Banchetto di piazza Maggiore sabato mattina - Bottega del mercato equo-solidale di piazza Trento il lunedì dalle 9 alle 12.30 e il giovedì dalle 16 alle 19, Sportello sociale contro la crisi di Piazzale C’Pesaro il sabato dalle 15 alle 18.

Monselice. Sede Adl Cobas di Ca’ Oddo, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30,  Bottega “Colibrì” di via Roma, il lunedì dalle 9 alle 12 e il sabato dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Montagnana. Ponso (bar Centrale e bar Lella di Bresega) a Santa Margherita d’Adige (parrucchiere Doppia Immagine divia Umberto I 65). Megliadino San Fidenzio Tabacchi (angolo Cimitero) ¬Montagnana Bar Osteria QUA DA SANDRO Via Campanella 2.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento