menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bomba carta sulla Moschea del 2015: assolti i due militanti di Forza Nuova

Una serie di testimonianze avrebbero scagionato le due persone accusate della molotov, che erano nella zona per fare un volantinaggio e sono quindi estranei alla vicenda

Erano accusati di aver messo una bomba davanti alla Moschea di via Jacopo da Montagnana. Martedì i due militanti di Forza Nuova sono stati assolti.

I fatti

I fatti risalgono al 2015, quando una molotov era stata esplosa fuori dal centro islamico di preghiera. I militanti erano accusati di danneggiamenti pluriaggravati da finalità etniche e religiose: le indagini condotte dalla digos avevano messo in luce come i due forzanuovisti fossero nei pressi della Moschea poco prima dell’esplosione. Dalle testimonianze è emerso come i due stessero facendo solo un volantinaggio e sono stati quindi assolti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento