menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botellón in Prato, il "no" di Bitonci "Segnalo chi condivide evento Fb"

Il sindaco di Padova ha annunciato l'intenzione di segnalare alla polizia postale pagine Facebook e profili in cui verrà pubblicato il post per la condivisione dell'evento, previsto per mercoledì 27 maggio 2015

"Botellón" bandito dalla città di Padova. L'evento, importato dalla Spagna e sbarcato in città 5 anni fa, è stato annunciato per mercoledì 27 maggio. Ma la ormai tradizionale festa in Prato della Valle ha già incontrato nei giorni scorsi il "no" dell'amministrazione comunale, nella persona del vicesindaco Eleonora Mosco, e ora dovrà scontrarsi anche con l'intenzione, annunciata dal sindaco Massimo Bitonci, di segnalare alla polizia postale tutte le pagine e i profili Facebook utilizzati per la condivisione dell'evento.

NO AL BOTELLÓN. Strada sbarrata, quindi, alla "bevuta" in Prato, che, stando ai numeri dei partecipanti virtuali, ha già raggiunto sul social network le 7mila adesioni. Vige inoltre il divieto di consumo di bevande alcoliche al di fuori di bar e plateatici e l'amministrazione prenderà in considerazione tutte le misure per contrastare l'assembramento di giovani "armati" di bottiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento