menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il blitz della Guardia di Finanza in un magazzino di Padova

Il blitz della Guardia di Finanza in un magazzino di Padova

Botti illegali, sequestri e denunce: Padova batte Napoli

La Guardia di Finanza ha sequestrato nel Padovano 2 tonnellate di botti illegali e denunciato 3 titolari di rivendite. 100 mila fuochi d'artificio illegali, tra cui la "bomba spread", per un valore complessivo di mezzo milione di euro

Il mercato dei fuochi d'artificio illegali non conosce crisi e i padovani non sono meno meno soggetti dei napoletani alla perversa fascinazione dei super-botti tra cui razzi, “torte” a esplosioni multiple, “cipolle”, fontane luminose, bengala ed anche l’ultima moda del settore, la “bomba spread”.

GUARDA IL VIDEO DEL BLITZ

L'OPERAZIONE. Anzi, l'operazione “fuoco amico” della Guardia di Finanza di Padova ha confermato che anche nella città euganea il fenomeno non è più circoscritto a singoli episodi, ma è ormai una pratica diffusa. Le Fiamme gialle hanno sequestrato 100 mila fuochi illegali, pari a 2 tonnellate di merce dal controvalore di mezzo milione di euro. 3 i titolari di esercizi commerciali denunciati per detenzione e commercio abusivo di materiale esplodente.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento