menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro forti boati avvertiti a Padova e in provincia, allarme sui social: ecco cos'erano

Nella tarda serata di domenica, dei violenti botti sono stati sentiti in diverse zone della città e in alcuni comuni vicini. I vigili del fuoco spiegano a cosa siano stati dovuti

Nella tarda serata di domenica, alle 23.30 circa, quattro fortissimi botti sono stati avvertiti distintamente in diverse zone della città, in Prato e in generale in centro, all'Arcella, alla Guizza, in via Facciolati e nei dintorni dell'aeroporto.

BOATI NEL PADOVANO. Le esplosioni hanno allarmato i cittadini, che hanno inoltrato numerose segnalazioni a forze dell'ordine e vigili del fuoco, riversando la propria preoccupazione anche su Facebook. I boati non si sono sentiti solo a Padova città, ma anche in alcuni comuni vicini, come Vigodarzere, Albignasego, Vigonza, Cadoneghe, Rubano. 

LA SPIEGAZIONE. Si è trattato, in realtà - spiegano i vigili del fuoco - di detonazioni avvenute all'interno della ferriera di via Francia. Boati di questo tipo sono normali e non c'è da allarmarsi: capitano quando si sono delle infiltrazioni d'acqua sulle colate, e sono provocate dallo choc termico che ne consegue. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento