menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bovolenta, ripristinati e riconsegnati i 6 alloggi Ater alluvionati

A distanza di due anni dall'evento che mise sott'acqua decine di aziende e case nel comune padovano, comprese sei famiglie residenti nelle case popolari del complesso Da Zara, la Regione oggi ha deliberato 200mila euro per il recupero di queste ultime

I lavori sono iniziati ad aprile 2012 e sono già stati ultimati il 3 agosto scorso per opera della stessa proprietà, l'Ater di Padova, che ha anticipato la somma necessaria. Oggi, a distanza di ormai quasi 2 anni dall'alluvione che il 2 novembre del 2010 mise sott'acqua decine di aziende e famiglie di Bovolenta, la giunta regionale del Veneto ha deliberato un contributo parziale di 200mila euro per l'intervento di recupero dei sei alloggi di edilizia residenziale pubblica del villaggio da Zara colpiti dall'evento calamitoso.

FAMIGLIE DI NUOVO A CASA. 300 mila euro i fondi necessari per i lavori, coperti per 100mila dal Comune che ha reperito la somma attraverso la riscossione degli indennizzi assicurativi. "È stato possibile dare risposta alle esigenze dei nuclei familiari che occupavano quelle unità immobiliari, restituendo loro dignitose condizioni di vita e abitative". Nel frattempo le famiglie hanno potuto alloggiare in casette mobili allestite ad hoc per la situazione emergenziale in un'altra area del paese.

L'ASSESSORE. "Abbiamo assegnato all'Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale di Padova - spiega l'assessore all'edilizia, Massimo Giorgetti - la somma di 200 mila euro per rendere nuovamente utilizzabili questi alloggi che, a seguito del noto evento calamitoso di due anni fa, furono evacuati e dichiarati inabitabili. In tal senso, all'inizio di quest'anno, abbiamo sottoscritto con il Comune e l'Ater di Padova una lettera di intenti per individuare gli strumenti essenziali per il ripristino delle abitazioni danneggiate, quantificando in 300 mila euro i fondi necessari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento