Cronaca

A Bovolenta consigliera si dimette: “No a ulteriori impianti di biogas”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Colpo di  scena a Bovolenta per le dimissioni della consigliere Jessica Garano in quota alla maggioranza.                     

L'amministrazione comunale di Bovolenta sulle dimissioni della consigliera Jessica Garano

L annuncio delle dimissioni durante il consiglio straordinario a Brusadure frazione di Bovolenta  per la presentazione del nuovo piano Paes strumento di pianificazione locale nel più generale intento contenuto nel Patto di sindaci per il contenimento dell'inquinamento e tutela del clima così come imposto dall' Europa nel piano "20-20-20" che ha come obiettivo la graduale  eliminazione delle fonti fossili.     Nella dichiarazione di voto ovviamente contraria alla linea politica imposta dalla sindaca Pittarello lo sfogo della consigliera Jessica Garano, espressione  della locale sensibilità ambientalista "prestata" alla politica ,   che accusa la Pittarello di aver stravolto e poi tradito la linea  con la quale s'era dapprima formata la squadra di elementi eterogenei che poi è stata presentata durante  la campagna elettorale.     " Con la presentazione del Paes il sindaco Anna  Pittarello conferma il preciso indirizzo di incrementare gli impianti di biogas con il pretesto dell'uso di fonti rinnovabili e andare così facendo,  in senso contrario alla volontà condivisa prima e durante la campagna elettorale con una maggiore tutela dell'ambiente e soprattutto con una critica e forte opposizione al proliferare di impianti di Biogas già numerosi in zona e fonte di grande disagio, inquinamento  e invivibilità dei residenti ." La consigliera  dimissionaria punta il dito sull' evidente  trasformismo" della Pittarello che viene accusata  di aver cavalcato e sfruttato la tematica ambientalista come strumento di consenso per ottenere più voti e raggiungere quindi il successo ottenuto anche in funzione della frammentazione delle proposte  politiche in paese. "Stiamo ogni giorno assistendo a indagini delle Procure,  sequestri e dati allarmanti sulla insalubrità  degli impianti di biogas dove vengono evidenziate sia il grave  inquinamento che la speculazione economico -affaristica di questi impianti che di  certo non vanno nel senso auspicato dai virtuosi bensì vanno ad aggravare la condizione e la qualità della vita dei cittadini ragioni per cui il sindaco Pittarello anziché mantenere fede alla parola data ora propone di creare altri impianti tradendo me e tutti i cittadini che l'hanno votata perché auspicavano una linea diversa da quella del precedente sindaco Meneghello . "BOVOLENTA : ROTTA DI COLLISIONE COL SINDACO, CONSIGLIERA SI DIMETTE-3
Ma la consigliera uscente rincara la dose affermando con dati alla mano che " il Piano del Paes  presenta molte lacune e contraddizioni nei numeri sciolinati forse con leggerezza ed insufficienza statistica  nelle numerose tabelle dove ad esempio,  a fronte di un presunto risparmio nell' uso di fonti fossili e tutela del clima,  dall altro si conferma un aumento dell'inquinamento in emissione degli impianti di biogas."
 Infine il rammarico della consigliera Garano che mostra delusione per un progetto politico che se fosse stato mantenuto " poteva cambiare il futuro è far dimenticare  anni di mala politica a Bovolenta. 
 Così facendo la Pittarello mostra di fatto   una faccia diversa, ma della stessa medaglia " .
 Dal canto suo la sindaco Pittarello dichiara che non sono previsti incrementi di impianti e lo afferma alla platea e che purtroppo  per quelli già presenti è impensabile bloccarli perché autorizzati se non essere poi smentita alla pagina 69 dedicata ai biogas (Paes)  dove si cita come obiettivo ed esplicito ruolo del Comune, " l' incremento della quota di energia elettrica prodotta localmente da fonti rinnovabili"  ergo i biogas!BOVOLENTA : ROTTA DI COLLISIONE COL SINDACO, CONSIGLIERA SI DIMETTE-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bovolenta consigliera si dimette: “No a ulteriori impianti di biogas”

PadovaOggi è in caricamento