rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca Brugine

Ubriaca fradicia prova a mordere i carabinieri: denunciata quarantenne

Venerdì sera in un bar di Brugine una donna romena residente a Stanghella, in preda ai fumi dell'alcol, ha aggredito una pattuglia dell'Arma prima di essere immobilizzata. Deve rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Notte di follia per una donna di 40 anni originaria della Romania e residente a Stanghella. Venerdì sera è andata in un bar di Brugine, e, visibilmente alterata ha cominciato ad inveire verso la clientela e i gestori del locale. Voleva bere e quando ha capito che i proprietari dell'esercizio commerciale non avrebbero soddisfatto le sue esigenze, la donna è andata su tutte le furie mettendo a rischio l'incolumità dei presenti.

Carabinieri

Qualcuno, prima che la situazione diventasse fuori controllo, ha pensato bene di chiamare il 112. Al bar di Brugine è arrivata in pochi minuti una pattuglia dell'Arma. I militari hanno provato a far ragionare l'esagitata, ma tutto è risultato inutile. In evidente stato di agitazione, ha ingiuriato e minacciato il personale in divisa. Non contenta ha provato a mordere e colpire i carabinieri con pugni e calci. Non senza fatica è stata resa inoffensiva. E' stato chiesto l'intervento anche del Suem 118. La quarantenne è stata trasportata al pronto soccorso di Piove di Sacco da dove si è allontanata ancora prima di essere visitata. La cittadina romena, al termine di una notte movimentata, è stata denunciata per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sarà inoltre sanzionata per ubriachezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca fradicia prova a mordere i carabinieri: denunciata quarantenne

PadovaOggi è in caricamento