menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vittima di bullismo a scuola: il caso nell'Alta, maestre indagate per abbandono di minore

La vicenda sarebbe nata dopo che un genitore avrebbe aggredito tre minori per "difendere" il figlio da loro bullizzato. L'intervento dei carabinieri, la denuncia e l'avvio delle indagini

Abbandono di minore, sarebbe questa l'accusa formulata nei confronti di quattro insegnanti di una scuola elementare dell'Alta. Come riporta Il Gazzettino, la vicenda sarebbe nata a seguito di episodi di bullismo tra studenti di una classe quinta.

BULLIZZATO ED EMARGINATO.

Tutto sarebbe nato da una richiesta di intervento dei carabinieri nella scuola dove si sarebbe verificato un litigio. Arrivati all'istituto scolastico i carabinieri si sarebbero trovati difronte a questa situzione: un genitore aveva appena aggredito e picchiato un compagno di classe del figlio. Il motivo? Il compagno bullizzava il figlio. Ma vicenda non finisce qui, il padre in questione, una settimana dopo i fatti si sarebbe recato in caserma per denunciare i compagni di classe per gli atteggiamenti violenti nei confronti del figlio. Accusa rivolta anche alle insegnanti responsabili a suo dire, di non aver vigilato su quanto accadeva tra i compagni di classe. Il caso, sul quale sono state svolte delle indagini preliminari, finirà in un'aula di tribunale il prossimo 22 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento