menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Vengo e ti do fuoco alla casa" 12enne vittima dei compagni-bulli

Destinatario delle minacce via Whatsapp, di prese in giro e merende scippate, un ragazzino padovano che non vuole più andare alla scuola media. I genitori hanno segnalato la grave situazione al Provveditorato

Insultato, preso in giro, minacciato, derubato della merenda. Vittima dei gravi episodi di bullismo registrati in una scuola media di Padova -  come riporta il quotidiano locale Il Mattino - un 12enne del posto, che in classe non ci vuole più tornare.

GENITORI DAL PROVVEDITORATO. "Non sei un umano", "Chi vuole aderire alla sua impiccagione?", "Vengo e ti do fuoco alla casa". Questo il tenore dei messaggi che il ragazzino si vede indirizzare quasi quotidianamente sul proprio cellulare, via Whatsapp, dai compagni. Non mancano riferimenti religiosi e sessuali, e soprattutto la prostrazione del ragazzino che ha spinto i genitori ad intervenire, segnalando la situazione al Provveditorato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento