menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore fatale mentre è a caccia, i cani lo vegliano per ore: a trovarlo è la moglie

Era partito di buon mattino e non vedendolo rientrare per l'ora di pranzo la compagna è andata a cercarlo. Di lì a poco la tragica scoperata: l'uomo era riverso a terra senza vita. Inutile l'intervento dei sanitari del Suem 118

La tragedia domenica mattina in un boschetto dietro villa Contarini, a Piazzola sul Brenta. Un 64enne residente nalla frazione di Presina era partito di buon mattino per una battuta di caccia nel giorno dell'apertura della stagione venatoria portando con sè i due cani. Attorno alle 13 però il 64enne non era ancora rientrato e la moglie si è allarmata. Non avendo alcuna risposta al cellulare la donna è andata a cercarlo.

INUTILI I SOCCORSI.

Di lì a poco la triste scoperta, il marito era riverso a terra privo di vista con i cani che lo vegliavano. Inutile la chiamata al 118, quando i sanitari sono arrivati sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Cittadella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento