menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cacciatore padovano muore per malore tornando da una gara

La tragedia si è consumata domenica pomeriggio sull'autostrada Bologna-Padova, dopo il casello di Monselice. Vittima il 51enne Carlo Carovana, residente a Padova. Era in auto con un amico, tornavano da Badia Polesine

Stava rincasando vincitore, assieme ad altri amici appassionati, da una gara a Badia Polesine di caccia alla lepre senza armi e solo con l'impiego di cani, nel Rodigino. D'improvviso, però, lungo l'autostrada A13 Bologna-Padova, un malore non gli ha lasciato scampo, uccidendolo.

SOCCORSI INUTILI. È successo domenica pomeriggio, dopo le 16, appena superato il casello di Monselice in direzione di Padova, città di residenza della vittima, Carlo Carovana, di 51 anni. L'uomo si trovava seduto sul lato passeggero in auto con un amico che, quando si è sentito male, ha prontamente accostato richiedendo l'intervento dei soccorsi. Inutili però i tentativi del personale del Suem 118 di rianimare il 51enne, probabilmente stroncato da un infarto. Sul posto è intervenuta anche la polstrada. Non si sono registrate conseguenze alla viabilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento