menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere di un 54enne affiora da un fossato a Santa Margherita di Codevigo, è giallo

Il ritrovamento del corpo mercoledì pomeriggio attorno alle 15. Gli investigatore lo hanno identificato: si tratta di Gerardo Carafiello, residente in zona. Tra le ipotesi accreditate quelle di un malore

Giallo a Codevigo: mercoledì pomeriggio attorno alle 15 un residente ha rinvenuto un cadavere nel fossato lungo la Regionale 105.


IL RITROVAMENTO. Sul posto si sono portati immediatamente i carabinieri, i vigili del fuoco e gli uomini del Suem. Da un primo esame effettuato sul corpo dell'uomo, identificato in Gerardo Carafiello, 54 anni, residente in zona, sembra esclusa la morte violenta. Tra le ipotesi più probabili formulate dagli investigatori ci sarebbe quella del malore che lo avrebbe colto all'improvviso e lo avrebbe quindi fatto cadere nel canale. Nei prossimi giorni verrà effettuata l'autopsia per stabilire con esattezza le cause del decesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento