menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Monte Ricco a Monselice

Il Monte Ricco a Monselice

Cadavere mummificato sul monte Ricco: è di un 51enne di Solesino

Identificato il corpo in avanzato stato di decomposizione rinvenuto domenica da due escursionisti di Monselice sui colli euganei. Era scomparso da casa il 23 luglio. Riconosciuto grazie alle chiavi dell'auto

Riconosciute dai familiari le chiavi dell'auto che aveva ancora in tasca e i vestiti che indossava e con cui era sparito da casa il 23 luglio scorso, il cadavere impiccato e mummificato trovato domenica sul monte Ricco a Monselice da due escursionisti a caccia di funghi ha ora un nome e cognome.

IL MACABRO RITROVAMENTO: Rinvenuto corpo saponificato con cappio al collo

CHI ERA. Si tratta di un commercialista 51enne residente con la sorella e la madre a Solesino, separato dalla moglie e disoccupato dallo scorso aprile, quando aveva rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico che rivestiva di funzionario amministrativo dell'Agenzia regionale sociosanitaria. L'uomo non risultava in cura per depressione, ma probabilmente un forte stato di disperazione lo deve aver sopraffatto fino alla decisione del gesto estremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento