rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Cadavere trovato nei boschi in Trentino, potrebbe essere originario del Padovano: è giallo

I carabinieri lo hanno trovato in avanzato stato di decomposizione. Non aveva documenti con sé per cui non è ancora stato possibile identificarlo ma alcuni elementi fanno pensare che fosse originario della provincia di Padova

Ha tre tatuaggi il cadavere trovato in provincia di Trento dai carabinieri. È in avanzato stato di decomposizione e sembra che si tratti di un uomo probabilmente residente nella zona dei Colli Euganei.

Il ritrovamento

Nella serata del 2 maggio una scoperta ha sconvolto il comune di Castello Molina di Fiemme, in provincia di Trento: il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. Si trovava in una sorta di rifugio rudimentale che sembra abbia costruito egli stesso, nel mezzo del bosco. I carabinieri hanno trovato un block notes sul quale l'uomo avrebbe disegnato un calendario per tenere conto dei giorni di un digiuno iniziato il 30 luglio e conclusosi il 4 ottobre 2021, ultimo giorno segnato. L'autopsia fa risalire la morte a circa 2 o 3 mesi prima la data del ritrovamento ma tenendo conto della stagione invernale è plausibile che l'uomo sia morto il 4 ottobre, proprio l'ultimo giorno segnato sul calendario. Non ci sono elementi per identificarlo perché nel rifugio non c'erano documenti. L'uomo presenta tre tatuaggi sulle braccia ritraenti un logo, forse riconducibile ad un animo combattente ed al simbolo del Kaos e due scritte runiche allo stato non decifrabili, mentre il calendario potrebbe essere riconducibile a dei riti di digiuno di epoca celtica correlato ad un percorso di purificazione dell’anima. L'uomo potrebbe essere originario del Veneto e, forse, proprio della zona dei Colli Euganei. Un testimone ha riferito ai carabinieri di aver parlato nei mesi scorsi con una persona sulle differenze tra le montagne Fiemmesi rispetto ai Colli. E diceva di venire proprio dalla zona. Ha tra i 30 e i 40 anni, alto 1,80 m e di corporatura robusta. Qualsiasi notizia utile all’identificazione del corpo, potrà essere comunicata al comando compagnia carabinieri di Cavalese (0462-248700).
 

Tatuaggio_cadavere_Trento-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere trovato nei boschi in Trentino, potrebbe essere originario del Padovano: è giallo

PadovaOggi è in caricamento