menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzo precipita giù dal terrazzo È stato spinto: fermato un 20enne

Giovedì pomeriggio, un 27enne è caduto dal balcone di un'abitazione in via Euganea a Padova. Un uomo più giovane lo avrebbe spinto al culmine di una lite. I carabinieri di Prato lo stanno interrogando in caserma

Un giovane è precipitato dal terrazzo di un miniappartamento in una palazzina in via Euganea 7 a Padova. Si tratta di un 27enne, originario di Camposampiero e residente a Villa del Conte. L'episodio sarebbe avvenuto al culmine di una lite con un 20enne.

IL "VOLO". È accaduto poco dopo le 17 di giovedì. Il ragazzo ha fatto un brutto volo da 3,5 metri di altezza, cadendo in piedi, ma prendendo un pesante colpo. È stato immediatamente soccorso dal personale del Suem 118, che lo ha trovato steso al suolo nel cortile del condominio. Nel frattempo sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Prato della Valle.

NON IN PERICOLO DI VITA. Il giovane era ancora riverso, ma cosciente. I sanitari lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale civile di Padova, in "area rossa", ma vigile. I medici hanno escluso sin dalle prime ore il pericolo di vita. Gli è stata data una prognosi di 35 giorni per "frattura scomposta  piatto tibiale e distorsione rachide lombosacrale".

È STATO SPINTO. I militari che stanno seguendo il caso poco dopo hanno fermato una persona. Si tratta di un giovane di 20 anni, condotto in caserma per essere interrogato. Sarebbe stato lui a spingere il giovane, provocandone la terribile caduta. Gli investigatori stanno cercando di stabilire se si sia trattato di un gesto voluto o di una terribile fatalità. L'uomo è stato denunciato il stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento