Cronaca

Cadoneghe, da settembre nuova sezione alla scuola dell’infanzia

Dall’anno scolastico 2012-13 L’Aquilone di via Conche avrà una sezione in più

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Liste d’attesa più rapide e, soprattutto, più corte grazie a una nuova sezione di scuola materna. Il sindaco Mirco Gastaldon non nasconde la propria soddisfazione: «Da tempo lo chiedevamo, di concerto con il dirigente scolastico Giorgio Di Marco, e ora finalmente è arrivata la comunicazione ufficiale: la direzione regionale Miur dell’ufficio scolastico regionale ha ritenuto congrua e appropriata la nostra richiesta e così dall’anno scolastico 2012-13 la scuola statale dell’infanzia L’Aquilone di via Conche avrà una sezione in più».

Nel territorio comunale di Cadoneghe sono presenti 3 scuole dell’infanzia statali e 2 private, che attualmente non riescono a soddisfare tutte le domande esistenti; ad esempio nell’anno scolastico in corso non hanno trovato accoglienza circa 70 bambini.

L’istituzione di una nuova sezione si è resa perciò necessaria per poter almeno parzialmente soddisfare le numerose richieste di iscrizione che giungono da parte delle famiglie e che comportano la presenza di consistenti liste di attesa: «A Cadoneghe nascono ogni anno circa 140 bambini – spiega il sindaco –; da un riscontro con le iscrizioni per il prossimo anno scolastico risultano già in lista di attesa 55 bambini nelle graduatorie delle scuole statale, e le private ci comunicano un andamento annuale di circa 20 bambini esclusi ciascuna, mentre da controllo anagrafico sono in tutto circa 470 i bambini che potenzialmente usufruiranno di questo importante servizio educativo. Non va dimenticato che, per la sua posizione e la presenza storica di servizi, il Comune di Cadoneghe riceve diverse richieste di iscrizione da parte di utenti dei Comuni limitrofi, privi di scuole per l’infanzia statali, nonché dai residenti di Isola di Torre. Per tutte queste ragioni, l’istituzione della nuova sezione giunge in un momento quanto mai opportuno e fornirà un miglioramento di un servizio fondamentale per la nostra collettività».

Da settembre la scuola dell’infanzia L’Aquilone – inaugurata nell’anno scolastico 2007-8 e quindi dotata di tutte la documentazione necessaria (certificato di agibilità, prevenzione incendi, autorizzazione sanitaria, ecc.) – conterà dunque sei sezioni, che potranno ospitare in tutto un numero massimo di 150 bambini (contro i 133 precedenti).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadoneghe, da settembre nuova sezione alla scuola dell’infanzia
PadovaOggi è in caricamento