Cadoneghe, Piano degli Interventi: adottato il 1° adeguamento

Le osservazioni e gli eventuali elaborati grafici a corredo vanno presentati all’Ufficio Protocollo dal 02/09/2012 ed entro il 02/10/2012

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

L’adozione del primo adeguamento del Piano degli Interventi completa la fase della pianificazione degli atti di gestione del territorio secondo quanto previsto dalla Legge Urbanistica Regionale n.11/2004 “Norme per il governo del territorio”.

Con l’adozione del P.I., il Comune di Cadoneghe raggiunge dunque l’obiettivo di dotarsi di una pianificazione urbanistica in linea con le innovazioni introdotte appunto dalla legge regionale vigente. «In sostanza viene archiviato il concetto di Piano Regolatore Generale – spiega il sindaco Mirco Gastaldon – : le regole per il governo del territorio si esplicano mediante il Piano Regolatore Comunale, articolato in disposizioni strutturali (contenute nel Piano di Assetto del Territorio Intercomunale - PATI e in disposizioni operative contenute nel Piano degli Interventi - PI). I contenuti del Piano degli Interventi sono uniformati a loro volta alle indicazioni della normativa regionale di riferimento».

L’adozione del primo adeguamento è intervenuta con deliberazione del Consiglio Comunale n.34 del 30 luglio 2012. Delibera ed elaborati del P.I. sono consultabili nel sito istituzionale del Comune - Servizi e Uffici - SST - Urbanistica. Il Piano è depositato presso la Segreteria Comunale dal 03/08/2012 per trenta giorni interi e consecutivi. Le osservazioni e gli eventuali elaborati grafici a corredo vanno presentati all’Ufficio Protocollo del Comune di Cadoneghe dal 02/09/2012 ed entro il 02/10/2012, tramite il modello appositamente predisposto e reperibile nella citata sezione del sito Internet.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento