menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il caffè Pedrocchi

Il caffè Pedrocchi

Caffè Pedrocchi, due mesi di lavori di restauro per il cambio gestione

Dal 15 gennaio, lo storico locale di Padova sarà gestito dalla F&de group, che subentrerà all'attuale per i prossimi 15 anni. La riapertura è fissata per la prossima primavera dopo il rifacimento di alcuni ambienti

Trascorse le festività natalizie, dal 15 gennaio, la lombarda F&de group - che già gestisce in città il ristorante "Al Parnaso" dell'hotel Mantegna - entrerà in pieno possesso della gestione del caffè Pedrocchi, che si è aggiudiucata lo scorso aprile tramite gara indetta dal Comune, proprietario dell'immobile, garantendo di corrispondere all'Ente il 12,11% del fatturato, per un minimo annuo di 80mila euro.

I LAVORI. Da metà gennaio, quindi, lo storico locale chiuderà per un paio di mesi, tempo utile per realizzare i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria di cui necessita per un importo complessivo di mezzo milione di euro, spesa a cui contribuirà anche il Comune. Nello specifico, come preannunciato da Ermes Fornasier, presidente delle F&de group, saranno rifatti i bagni, gli impianti elettrici e termici, ritoccati gli intonaci e, nella vecchia Sala della Borsa, oggi Ottagonale, troverà posto un nuovo angolo pasticceria con le delizie di Racca. La riapertura e inaugurazione della nuova gestione quindicennale marchiata F&de group dovrebbe avvenire entro marzo, la prossima primavera.

I LAVORATORI. Sul futuro degli attuali 14 dipendenti, non esistono certezze per la loro riassunzione. Alla scadenza della concessione è previsto il licenziamento da parte dell'attuale gestore, la “Caffè Pedrocchi 2001” e, in caso di necessità di assunzioni, F&de group potrà privilegiare gli ex lavoratori, nessuna garanzia in più.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento