Cambia la targa per nascondere il furto dell'auto: sorpreso dai carabinieri

Un normale controllo ha portato alla luce l'inganno: aveva sostituito la targa per nascondere il fatto che quell'auto l'aveva rubata mesi prima. L'uomo è stato arrestato

Un cambio targa per nascondere il furto dell’auto: una decisione che gli è costato l’arresto.

La vicenda

La mattina di lunedì 12 ottobre i carabinieri di Albignasego hanno arrestato un 65enne del posto. L’uomo è stato fermato per un controllo e i carabinieri si sono accorti che la targa straniera non apparteneva a quel veicolo. Indagando più a fondo hanno scoperto che il numero di telaio e la targhetta del costruttore erano stati falsificati e l’auto era stata rubata a Catania lo scorso 25 giugno. La macchina è stata sequestrata e il 65enne è stato portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento