menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Camion di arance e mandarini dalla Sicilia "sospetto": l'autista era senza patente

In corso Stati Uniti. Al conducente, un 34enne italiano, la polstrada ha accertato diverse infrazioni per un totale di 1.248 uro di sanzioni. Gli sono stati tolti 15 punti della patente

Sabato pomeriggio, durante un controllo in corso Stati Uniti, la polizia stradale di Padova è incappata in un sospetto complesso veicolare formato da trattore stradale e semirimorchio adibito a frigo contenente arance e mandarini provenienti dalla Sicilia.

PATENTE DI GUIDA FALSA. Dai primi accertamenti il trattore stradale risultava scoperto dell'assicurazione. Il guidatore del mezzo, un italiano di 34 anni, tuttavia ha esibito un certificato assicurativo che, pur coprendo di fatto il veicolo, ha insospettito gli agenti. L'autista ha consegnato una patente di guida che agli agenti è apparsa, da subito, non conforme sia al tatto che all'incrocio dei dati i quali hanno evidenziato diverse incongruenze tra quelli trascritti e quelli inseriti nei database della Motorizzazione.

MULTA E -15 PUNTI DALLA PATENTE. Inoltre, lo stesso autista non era in grado di fornire né la documentazione del semirimorchio né tanto meno le autorizzazioni al trasporto in regime di temperatura controllata (Atp) della merce. Il conducente non era infine in grado di fornire il carteggio comprovante il rapporto di lavoro con la ditta di trasporto ed è stato trovato a condurre il mezzo con inserita, all'interno del cronotachigrafo, una "scheda del conducente" di un'altra persona. A seguito delle diverse infrazioni e mancanze riscontrate, la polstrada gli ha elevato una multa per un totale di 1.248 euro e decurtato 15 punti dalla patente di guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento