menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sull'A4: autista russo completamente ubriaco rovescia mobili sull'asfalto

La polizia stradale è intervenuta sulla Serenissima per l'incidente che non ha provocato feriti, al guidatore russo è stata inibita la circolazione sul territorio italiano

La fortuna ha voluto che quei mobili caduti sull’autostrada e l’incidente provocato da un camionista completamente ubriaco non provocassero feriti e danni ben più gravi e che la polizia stradale accorresse velocemente per capire quanto stesse accadendo.

L’incidente

Alle ore 17,30 di sabato, sull'autostrada A4, all'altezza di Villafranca Padovana, una pattuglia della stradale è intervenuta per un incidente con danni a cose e asfalto in cui era rimasto coinvolto un autotreno di nazionalità russa superiore alle 3,5 tonellate, carico di mobili proveniente da Lonigo nel vicentino e destinato a una località russa. Il tir ha sbandato rovesciando sulla carreggiata il suo carico e ribaltandosi. L’autotrasportatore non si è fatto niente, ma all’alcol test è emerso quanto fosse ubriaco: il russo 43enne aveva un tasso pari a 2,59, sei volte superiore al consentito.

Ubriaco

Alla guida di un mezzo con massa superiore le 3,5 tonnellate il tasso alcolico deve essere 0. Al guidatore non è stata revocata la patente di guida trattandosi di una licenza straniera, ma la polizia è stata costretta a inibirgli la possibilità di guidare all’interno del territorio italiano. L’uomo rischia anche una multa pesantissima.

Secondo caso

Si tratta del secondo caso in pochi giorni: la scorsa settimana un altro ubriaco russo alla guida di un tir è stato fermato mentre si trovava in sorpasso tra Vicenza Ovest e Vicenza Est.

camion-7-2 camion-7-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento