menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova campagna pubblicitaria per servizio rifiuti porta a porta a Mortise e San Lazzaro: il lancio

Due campanelli: uno per Mortise, l’altro per San Lazzaro. Per far risuonare nella mente degli oltre 8.300 abitanti dei due quartieri padovani che dal 1 ottobre 2018 scatterà la novità e si passerà al sistema di raccolta rifiuti porta a porta

Due campanelli: uno per Mortise, l’altro per San Lazzaro. Per far risuonare nella mente degli oltre 8.300 abitanti dei due quartieri padovani che dal 1 ottobre 2018 scatterà la novità e si passerà al sistema di raccolta rifiuti porta a porta.

La campagna

E’ questo il claim forte della nuova campagna messa in campo da Comune di Padova e AcegasApsAmga per sensibilizzare i cittadini al nuovo servizio, che a partire da oggi e per tutta l’estate potrà essere notata su pensiline e cartelloni pubblicitari delle zone interessate dalla novità, nell’ottica di realizzare una informazione il più mirata e contestualizzata possibile. Sempre da oggi, la campagna è inoltre presente presso il centro commerciale “La Corte” di Mortise, che a partire da fine agosto sarà una delle location degli Infopoint, i momenti di incontro itineranti organizzati sui punti strategici di Mortise e San Lazzaro, per preparare e supportare i cittadini al nuovo servizio. L’assessore all’ambiente Chiara Gallani sottolinea. «L'informazione è il primo mezzo per coinvolgere i cittadini nel nuovo tipo di servizio che li vedrà parte attiva per una raccolta di rifiuti più efficiente. Grazie all'estensione a tutti gli abitanti di Mortise e San Lazzaro aumenteremo la quantità e la qualità della raccolta differenziata, nell'ottica di sostenibilità ambientale ed economica, verso l'obiettivo di gestire i nostri rifiuti, non solo come scarto, ma anche come risorsa».

L’idea della campagna: messaggio diretto alla novità

La nuova campagna, ideata e realizzata in collaborazione con l’agenzia Giotto Enterprise s.n.c di Trieste, nasce con l’intento di lanciare un messaggio immediato di elemento novità, per identificare in maniera forte un cambiamento, un “qualcosa che sta succedere” e che coinvolgerà direttamente le abitudini dei cittadini. Il passaggio ad un sistema di raccolta rifiuti porta a porta introduce, infatti, anche un’evoluzione nel rapporto tra persone e rifiuti prodotti, grazie alla minore distanza tra momento di produzione e di conferimento del rifiuto stesso. Ciò comporta un mutamento di abitudini, dal momento che il nuovo servizio entrerà nelle abitazioni dei cittadini. In previsione dell’importante cambiamento, la nuova campagna vuole essere un supporto verso le diverse attività di sensibilizzazione e comunicazione già avviate nei mesi scorsi, in particolare verso gli amministratori condominiali e i residenti dei tanti condomìni della zona.

Gli altri step informativi per l’introduzione del nuovo servizio

Per informare preventivamente i cittadini sul nuovo servizio, come detto, è già stata avviata una pre-campagna informativa verso gli amministratori condominiali. Il nuovo servizio sarà annunciato anche grazie a “News – al servizio della città”, il periodico di informazione di AcegasApsAmga, in distribuzione gratuita, in queste settimane, nelle cassette delle lettere dei padovani. La comunicazione massiva partirà subito dopo le vacanze estive, con la consegna alle circa 4.000 utenze coinvolte (fra nuclei familiari ed esercizi commerciali), del kit informativo che introduce all’evoluzione del servizio, con la programmazione di assemblee informative pubbliche e di info-point sul territorio. Da fine agosto, avverrà la consegna dei 5 contenitori per la raccolta differenziata, corredati dal calendario di raccolta e da una guida di dettaglio sul corretto conferimento di ogni singolo rifiuto. Nel corso delle prossime settimane, sul sito www.acegasapsamga.it, nella sezione Ambiente Padova, saranno progressivamente disponibili on-line, in un’area dedicata alla raccolta differenziata porta a porta, tutte le informazioni utili ai cittadini.

Mortise San Lazzaro-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento