Controlli ai campi nomadi di via Longhin e Bassette: multe per i rottami d'auto

Il blitz di polizia e vigili urbani, venerdì mattina. Quasi una 50ina le persone identificate. Nel primo appezzamento sono state rinvenute le carcasse di una Lancia Y e una Renault Twingo abbandonate

Ore 7.40 di venerdì, polizia di Stato e Locale varcano l'ingresso del campo nomadi di via Longhin a Padova. Un paio d'ore più tardi il copione si ripete nel campo di via Bassette. Una 30ina le persone identificate e controllate nel primo, 25 nel secondo. Il blitz è però mirato anche alla tutela ambientale.

ROTTAMI D'AUTO. Quattro quindi le sanzioni amministrative staccate per il rinvenimento di due carcasse di auto, in abbandono nel campo di via Longhin. Quello che resta di una Lancia Y e di una Renault Twingo, divenute di fatto rifiuti eccezionali da smaltire con tutti i crismi e con il conseguente ripristino dei luoghi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento