Camposampiero, bonificata area ex consorzio agrario zona S.Marco

Da qualche giorno è finalmente visibile l’area dell’ex consorzio agrario, di proprietà del comune, che nel 2009 era stata data in concessione alla Parrocchia di San Marco per 99 anni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Da qualche giorno è finalmente visibile l'area dell'ex consorzio agrario, di proprietà del comune, che nel 2009 era stata data in concessione alla Parrocchia di San Marco per 99 anni.
L'area era chiusa da una recinzione e versava in stato di abbandono da anni, in quanto il cantiere per la realizzazione delle previsioni urbanistiche nel vicino terreno dell'Immobiliare S. Marco (facente capo alle ditte Vilnai e Brotto) non era mai partito.
"In questi mesi abbiamo incontrato più volte i titolari dell'immobiliare per dare una svolta alla situazione. - sottolinea il sindaco Katia Maccarrone - I termini della convenzione stanno per scadere e le previsioni di quell'accordo non sono state realizzate, anche a causa della crisi del mercato. Ne hanno fatto le spese anche l'area verde e la riqualificazione dell'ex officina per la Parrocchia di S. Marco. Sono soddisfatta per questo intervento che mette finalmente a disposizione un ampio spazio atteso da anni; su questo ci eravamo impegnati con la parrocchia."
"Il Piano di Riqualificazione, che risale a 15 anni fa, prevedeva 26.000 metri cubi a destinazione residenziale-commerciale, nell'area di proprietà dell'Immobiliare S. Marco, e 14.000 a destinazione alberghiera in quella della ditta Guerrato.- precisa l'assessore Luca Baggio - e comprendeva la ristrutturazione di Villa Maran di proprietà dell'Ulss 15.
La ditta Vilnai, in questi giorni ha perimetrato l'area destinata a verde, spianandola e liberandola, come chiesto dall'amministrazione."
Prossimamente il comune incontrerà don Bruno e la parrocchia per aggiornamenti e per definire i passi successivi.

www.katiasindaco.it

Torna su
PadovaOggi è in caricamento