Alcuni passanti aggrediti dai cani Blitz campo nomadi via Longhin

Dopo le diverse segnalazioni pervenute alla polizia municipale, i vigili sono intervenuti nella mattinata di giovedì. 4 cani non provvisti di microchip, un randagio e un'auto priva di assicurazione

Il blitz all'ex campo nomadi di via Longhin

Sono state diverse persone a denunciare aggressioni di cani randagi in prossimità dell'ex campo nomadi di via Longhin, sull'argine. La polizia municipale è dunque intervenuta nella mattinata di giovedì, in collaborazione con la Questura, commissariato Stanga, e con il servizio veterinario della Ulss 16.

IL BLITZ. L'accesso all'ex campo nomadi ha portato i vigili alla scoperta quattro cani, di proprietà degli ex residenti del campo, tutti sanzionati perché non avevano dotato gli animali di apposito microchip. È stato inoltre recuperato un cane randagio e sequestrata un'auto parcheggiata su un'area pubblica vicina e sprovvista di assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento