menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo striscione affisso nella notte sul cancello del municipio

Lo striscione affisso nella notte sul cancello del municipio

Cani separati da agenti cinofili Blitz animalista: "Tornino a casa"

Nella notte tra giovedì e venerdì, 100%animalisti ha affisso uno striscione al cancello del municipio di Padova. La denuncia: "Comune chiede cifra assurda a ex conduttori per acquisto Thor e Nike, ora in canile"

Dopo un paio di mesi dalla prima incursione dello scorso 10 gennaio, nuovo blitz "fotocopia" di Centopercentoanimalisti che, nella notte tra giovedì e venerdì, ha affisso un manifesto di liberazione animale e uno striscione di protesta sul cancello del municipio di Padova con la scritta: "Ora basta! Thor e Nike devono tornare a casa!".

CIFRA ASSURDA PER L'ACQUISTO. La vicenda ormai è nota. Si tratta della decisione da parte del comando della polizia locale di separare due cani dell'unità cinofila dai loro conduttori, con cui avevano stabilito un forte legame affettivo. "Ora il Comune si è impuntato per pura ripicca - accusano gli animalisti - I due ex conduttori, attraverso i loro legali, avevano chiesto di acquistare Thor e Nike: il Comune ha sparato una cifra assurda, nonostante gli animali gli siano stati donati dall’Università. Ora ogni trattativa è sospesa, e i cani sono detenuti in un canile a Piazzola sul Brenta. La situazione deve essere sbloccata - la richiesta dei militanti - i cani vanno liberati e restituiti a chi li ama veramente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento