menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Animali liberi di correre, una nuova area verde nel canile di Rubano

Lo spazio sarà inaugurato sabato alle 11. La sua realizzazione è stata in parte finanziata dal comune di Padova. L'obiettivo è dare ai cani maggiore libertà, oltre che evitare patologie tipiche dell'isolamento

Sabato 24 ottobre, alle 11, verrà inaugurata, al canile di Rubano, la nuova area verde attrezzata, realizzata dalla sezione provinciale della Lega nazionale del cane, con il contributo del comune d Padova. Si tratta di uno spazio in cui i cani potranno correre all’aria aperta, evitando di rimanere chiusi ed isolati all’interno delle gabbie per lungo tempo.

LA NUOVA AREA DEL CANILE DI RUBANO. In questo modo, oltre ovviamente a dare all’animale maggior libertà, si evitano anche le patologie più tipiche di chi resta fermo e rinchiuso in poco spazio, come piaghe da decubito, depressione, artrosi, problemi respiratori e cardiaci dovuti ad obesità, autolesionismo e nondimeno i danni psichici che l’isolamento in gabbia per anni può portare agli animali, come l’aumento di aggressività, irascibilità, apatia, frustrazione.

L'ASSESSORE. "Il comune di Padova non ha la disponibilità di un proprio rifugio per cani e quindi fruisce di una struttura esterna, che è il canile di Rubano – spiega l’assessore all’Ambiente Matteo Cavatton – abbiamo perciò sostenuto in parte le spese per la realizzazione di questa area di sgambamento per cani, con un contributo di 10mila euro. Uno degli scopi dello sportello Sos animali è infatti anche promuovere progetti e programmi d'intervento finalizzati alla tutela dei diritti e del benessere degli animali d'affezione e liberi presenti nel territorio urbano". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento