Cantiere via della Biscia, al via la seconda fase: dal 24 agosto chiusa via Campolongo

Da lunedì per un paio di settimane l’accesso da via Campolongo a via della Biscia sarà consentito tramite via Scaligero e via Toaldo procedendo per lotti funzionali

Entra nel vivo la nuova tranche di lavori per la messa in sicurezza idraulica dell’area di via della Biscia. Da lunedì 24 agosto, indicativamente per un paio di settimane, sarà chiusa al traffico via Campolongo, dove si procederà con i lavori di posa della nuova condotta fognaria. L’accesso da via Campolongo a via della Biscia sarà consentito tramite via Scaligero e via Toaldo.

Cantiere complesso

Come annunciato anche nel corso dell’assemblea delle scorse settimane tra Amministrazione Comunale, tecnici AcegasApsAmga e cittadini, dalla prossima settimana sarà avviata la seconda fase del complesso cantiere, attivo fino a novembre, con chiusura a tratti frazionati delle strade della zona. Allo scopo di causare il minor disagio possibile ai cittadini, in una zona che costituisce un punto strategico per la circolazione tra Montà e Chiesanuova, come detto, si procederà per lotti funzionali: dopo via Campolongo, le strade interessate dai lavori includeranno via della Biscia, via Matteucci e via Pitagora.

Sicurezza idraulica

Grazie ai lavori, iniziati lo scorso inverno, proseguiti anche durante il periodo di emergenza Covid-19 e in conclusione per questo autunno, migliorerà sia la sicurezza idraulica che la protezione ambientale dell’area. Questo grazie al rifacimento delle fognature lungo via della Biscia, con la posa di una condotta più ampia (63 cm di diametro). A questo si andrà poi ad aggiungere la realizzazione di una stazione di sollevamento che ottimizzerà la raccolta dei reflui, inviandoli più efficacemente al depuratore di Cà Nordio. Inoltre, in abbinamento al potenziamento fognario, si è proceduto anche all’adeguamento della rete acquedotto con la posa di nuove tubature più performanti e resilienti. L’intervento rientra nel più ampio piano anti-allegamenti

Disagi patiti

«E’ un intervento per la sicurezza idraulica rispondente alle esigenze che i residenti chiedevano da tanto tempo – afferma il vice sindaco Andrea Micalizzi del Comune- Recentemente abbiamo incontrato i cittadini abitanti nella zona che ci hanno raccontato i disagi patiti, con allagamenti e difficoltà di smaltimento delle acque ad ogni acquazzone o temporale. La loro richiesta di intervento era assolutamente da ascoltare. Questo è un altro impegno che manteniamo per la qualità dei servizi e la sicurezza dei nostri quartieri. Il piano che abbiamo predisposto con AcegasApsAmga e che stiamo realizzando, sta dando tante risposte concrete in diverse zone della città, da Chiesanuova a Monta, Torre, Forcellini, Camin, Stanga».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento