Tra videomapping e attenzione ad ambiente e animali: torna il Capodanno in Prato della Valle

L'attesissimo spettacolo pirotecnico sarà arricchito da proiezioni e laser sulla facciata del Foro Boario. Bressa: «Ridotto l'impatto delle emissioni dei fuochi d'artificio e botti calibrati per non spaventare gli animali domestici»

Torna il Capodanno in Prato della Valle con l'attesissimo spettacolo pirotecnico

Un grande classico che si rinnova: Radio Company e Contatto Show Events (in collaborazione con il Comune di Padova) realizzano l’imperdibile appuntamento di Caodanno in Prato della Valle, quest’anno battezzato “Wonder Company 2019”.

Le novità

Una straordinaria serata da trascorrere sotto le stelle, tra animazione, musica, gadgets e tanto divertimento: l'ingresso è libero e gratuito e l'evento continuerà ininterrottamente fino alle ore 2. La grande novità di quest’anno sono le proiezioni videomapping e laser sulla facciata del Foro Boario che renderanno ancora più spettacolare la notte di Capodanno. Radio Company sarà protagonista dell’evento con l’animazione dei dj Stefano Mattara e Stefano Bosca dal grande palco installato in Prato della Valle: I due famosi dj coinvolgeranno il pubblico con simpatia e frizzante ironia, proponendo tutti i più grandi successi musicali tramessi da Radio Company nel corso del 2018, in attesa del count-down di fine anno. La cover band Vinile 45, inoltre, proporrà dal vivo i più grandi successi r&b, hip hop e dance.

«Evento spettacolare e coinvolgente»

Il momento clou, ovviamente, a mezzanotte: uno straordinario ed emozionante spettacolo piromusicale a cura di Parente Fireworks - arricchito da proiezioni videomapping e laser - darà il benvenuto al 2019 in Prato della Valle. Entusiasta Antonio Bressa, assessore agli eventi: «Siamo di fronte a un salto di qualità dei grandi eventi pubblici di Padova, e lo ha testimoniato in forma esemplare l’evento di Natale con Bob Sinclar. Proprio per questo abbiamo deciso di rinnovare anche il tradizionale evento di Capodanno in Prato della Valle per renderlo ancora più spettacolare e coinvolgente. Per la prima volta le decine di migliaia di persone che affolleranno la grande piazza assisteranno a uno show unico in grado di mixare insieme musica, fuochi d’artificio e, per questa edizione, anche laser e videomapping sulla facciata del Foro Boario. Dobbiamo ragionare come una città turistica, per questo è necessario investire nella capacità di offrire emozioni e intrattenimento di qualità in città con la capacità di innovare e continuare a stupire. Lo facciamo per di più con un'attenzione particolare all’ambiente pensata insieme all’Assessora all’Ambiente Chiara Gallani, grazie a materiale pirotecnico realizzato con materiali studiati per ridurre l'impatto di emissioni e uno show che si allunga nelle tempistiche ma avrà un’intensità minore di esplosioni nel cielo. Si conferma anche l’attenzione per gli animali domestici grazie alla calibrazione degli spari interni al bacino acustico della piazza».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Scandalo nella curia padovana: prete posta foto porno nella chat dei cresimandi

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento