Cronaca

Tiene in casa una carabina non denunciata: l'arma viene sequestrata e l'uomo denunciato

I carabinieri sono stati chiamati dal proprietario di casa che lamentava il mancato pagamento dell'affitto e hanno scoperto che l'inquilino aveva una carabina la cui detenzione non era stata denunciata

Non riceveva l’affitto dal suo inquilino e ha chiamato i carabinieri. Arrivati all’appartamento hanno trovato una carabina ad aria compressa la cui detenzione non è stata denunciata.

La vicenda

Tutto è cominciato per il mancato pagamento dell’affitto. Nella tarda serata di giovedì 1 luglio un uomo ha chiamato i carabinieri chiedendo aiuto perché il suo inquilino non pagava l’affitto. Così i militari si sono presentati all’abitazione di Piazzola sul Brenta dove vive un 80enne. Mentre parlavano i carabinieri hanno notato una carabina ad aria compressa, di un calibro per cui è obbligatorio denunciarne la detenzione: l’arma era stata denunciata alla questura di Padova nel 1972 ma l’80enne non ha più denunciato la sua detenzione nei vari traslochi ai comandi competenti. La carabina è stata sequestrata e l’anziano è stato denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiene in casa una carabina non denunciata: l'arma viene sequestrata e l'uomo denunciato

PadovaOggi è in caricamento