menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Arma sempre più vicina ai cittadini: il comando provinciale accoglie 39 nuovi militari

Nell'ambito dell'assegnazione dei 206 carabinieri appena usciti dagli istituti di formazione e destinati al Veneto, sono 39 quelli che vanno a rinforzare il territorio provinciale

Il controllo e la vigilanza per garantire la sicurezza dei cittadini da parte dei carabinieri da oggi saranno ancora più capillari. Sono infatti 39 i nuovi militari che lunedì 12 novembre hanno preso servizio al comando provinciale di Padova.

Impegno e accessibilità

Fanno parte dei 206 neo diplomati assegnati alla Legione Carabinieri “Veneto” per potenziare l'azione dell'Arma e la presenza sul territorio in tutte le sue realtà grandi e piccole. Visto l'ampio spettro di interventi che competono al comando centrale patavino, le nuove risorse diventano ancor più il segnale di un impegno costante per garantire una sicurezza tangibile e facilmente accessibile a tutti. Padova, crocevia delle attività economiche, turistiche e gestionali, avrà un forte giovamento dalla presenza di nuovo personale, che aiuterà a presidiare tutte le zone sottoposte al controllo dei carabinieri, dal capoluogo ai piccoli centri locali. I nuovi carabinieri saranno destinati a stazioni e compagnie per rispondere immediatamente ai bisogni dei cittadini e proseguire nei buoni risultati finora ottenuti. Lo testimonia il calo dei reati tra il 2017 e i primi dieci mesi del 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento