Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Carne bovina infetta venduta come pregiata, sequestri in tutta Italia

L'indagine, da Perugia, riguarda le provincie di Arezzo, Avellino, Bari, Foggia, L'Aquila, Latina, Lodi, Matera, Padova, Pesaro Urbino, Pistoia, Potenza, Ravenna, Rieti, Roma, Siena, Terni, Torino, Verona e Viterbo

Commerciavano carne di bovini infetti, con marchi auricolari contraffatti e dichiarati di razza pregiata anche se così non era. L'illecito business è stato scoperchiato grazie a un'indagine della procura di Perugia denominata "Lio" e condotta dal Nas del capoluogo umbro.

21 PROVINCE INTERESSATE, ANCHE PADOVA. Nelle ultime ore, i carabinieri del comando per la tutela della salute stanno eseguendo 78 decreti di perquisizione e sequestro in tutta Italia. L'operazione riguarda le provincie di Arezzo, Avellino, Bari, Foggia, L'Aquila, Latina, Lodi, Matera, Padova, Perugia, Pesaro Urbino, Pistoia, Potenza, Ravenna, Rieti, Roma, Siena, Terni, Torino, Verona e Viterbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carne bovina infetta venduta come pregiata, sequestri in tutta Italia
PadovaOggi è in caricamento