menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carolyn Smith

Carolyn Smith

Carolyne Smith, contro "l'intruso" c'è il ballo: "Il tango può essere una terapia"

La coreografa scozzese del programma di Raiuno "Ballando con le stelle", residente a Vigonza, a "Porta a porta" di Bruno Vespa ha annunciato che vuole organizzare un corso di ballo argentino per aiutare nella cura del cancro

Il ballo fa bene in tutti i sensi: aiuta a stare in forma, aumenta l'allegria ma soprattutto, pare, possa essere anche un valido aiuto nella cura del cancro. A confermare quello che da qualche tempo è un trend anche nel Padovano, con l'utilizzo del ballo contro le malattie, la coreografa scozzese del programma di Raiuno "Ballando con le stelle" Carolyne Smith.


IL TANGO COME TERAPIA. A ottobre l'insegnante di danza ha scoperto il suo brutto male, "l'intruso" come lo ha definito lei, ma non si è data per vinta tanto che ha chiesto espressamente a Milly Carlucci di poter continuare nella partecipazione al programma. Un toccasana come può essere il tango argentino per la sua malattina. In cura allo IOV di Padova, infatti, ha scoperto che partecipare alle sedute di ballo può fare veramente bene. Alla trasmissione di Raiuno condotta da Bruno Vespa, "Porta a porta", ha rivelato come gli esami del sangue siano più positivi una volta terminata la danza. Per questo motivo annuncia che presto organizzerà dei corsi per chi come lei è stato colpito dal brutto male ma non vuole perdere la gioia di vivere. Perchè il tango, già considerato patrimonio dell'umanità, può essere anche una terapia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento