Albignasego, presto un nuovo parco a Carpanedo

Apertura entro la fine dell’anno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Si troverà tra via Roma e via Santo Stefano e offrirà momenti di svago non solo ai cittadini ma anche ai bambini della scuola elementare di Carpanedo. Stiamo parlando di un nuovo parco, frutto dell’accorpamento di un’area verde di proprietà comunale con la donazione dell’area da parte della famiglia Tosi. In totale ben 5000 metri quadrati, attualmente non agibili, ma presto sistemati per diventare un parco con un’area didattica.

“Grazie al forte senso civico e alla generosità di questa famiglia originaria di Albignasego – commenta il sindaco Massimiliano Barison – il patrimonio comunale potrà contare su un meraviglioso patrimonio ambientale qual è questo boschetto storico di Carpanedo, dove sono presenti piante secolari e un gazebo in stile liberty a protezione di una sorgente di acqua sulfurea, che possiamo dire essere più unico che raro. Nelle prossime settimane provvederemo a sistemare la recinzione, a mettere in sicurezza l’area, a predisporre l’accesso e a fare la pulizia necessaria per la sua fruizione al pubblico. Saranno realizzati i percorsi pedonali e installati gli elementi di arredo, qualche panchina e qualche cestino”.

“Una risorsa non solo per il quartiere – ha commentato l’assessore Filippo Montin - Vista la contiguità con la scuola elementare, abbiamo pensato di rendere il nuovo parco fruibile anche agli alunni, offrendo loro non solo uno spazio verde dove giocare, ma anche un luogo dove poter ampliare la loro conoscenza, un vero e proprio parco didattico-ambientale. Si darà così una degna cornice al progetto ‘ambiente’ in corso in collaborazione con le scuole”.

I lavori per la fruizione del nuovo parco avranno un costo complessivo di 20 mila euro, i soldi sono già disponibili nonostante le difficoltà del patto di stabilità. Come da impegni assunti con la famiglia Tosi che ha donato l’area, il nuovo parco sarà inaugurato entro l’anno.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento