menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La caserma Romagnoli

La caserma Romagnoli

Caserma Romagnoli, cubatura dimezzata: "Un parco e una piazza"

L'amministrazione comunale di Padova ha ottenuto dal demanio la riduzione del 50% della cubatura esistente. Boron: "75mila metri cubi, che potranno essere riconvertiti in uno spazio urbano a Chiesanuova"

Il demanio ha accettato la richiesta dell'amministrazione comunale di ridurre del 50% la cubatura esistente della caserma Romagnoli di Padova. Si tratta di 75mila metri cubi, che potranno essere riconvertiti in uno spazio urbano a Chiesanuova. Lo ha annunciato, mercoledì, l'assessore all'Edilizia pubblica Fabrizio Boron.

UN PARCO E UNA PIAZZA. "Potremo ampliare e arricchire il parco verde Brentella dotandolo di nuova impiantistica sportiva - ha spiegato l'assessore - e creare una nuova piazza centrale nel rione Chiesanuova per favorire il senso di appartenenza dei residenti, lo sviluppo del quartiere e delle attività commerciali della zona".

NO CENTRO COMMERCIALE O PROFUGHI. "Ribadisco che non è nostra intenzione rilasciare alcuna licenza che autorizzi una struttura commerciale di grande dimensione - ha sottolineato - consideriamo la riduzione della cubatura esistente un elemento qualificante e necessario per rifunzionalizzare la zona decongestionando l’ambito urbano. Zanonato nell’ex caserma Romagnoli voleva fare un campo profughi: a Padova le cose sono cambiate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento