rotate-mobile
Cronaca Este

Il caso Mauro Guerra mercoledì sera a "Chi l'ha visto". Federica Sciarelli: "Vicenda piena di contraddizioni"

La giornalista, conduttrice del programma: "Dal Veneto arrivano sempre storie difficili. Un territorio complicato da raccontare ma noi ci vogliamo provare ancora una volta"

Nella puntata di "Chi l'ha visto" di mercoledì 27 giugno saranno ospiti in studio mamma Giusy Guerra, e la figlia Elena, sorella di Mauro Guerra, il trentaduenne che ha perso la vita nell'estate del 2015. I carabinieri di Este e del suo paese, Carmignano di Sant'Urbano, volevano imporgli un TSO che però nessuna autorità aveva richiesto. Una vicenda finita in tragedia, con la morte di Mauro ucciso da un colpo di pistola sparato da un maresciallo dei carabinieri, ora sotto processo. Abbiamo così contattato la giornalista e conduttrice del programma: "Ancora una volta - spiega Federica Sciarelli - dal Veneto arriva una storia molto complicata. Non è mai facile raccontare questo territorio. Però, proprio per questo motivo, abbiamo deciso di occuparci di questa storia, contraddittoria e difficile. In studio saranno presenti la mamma e la sorella di Mauro Guerra. Sono davvero moltissimi gli aspetti che vanno chiariti. Il nostro compito è proprio questo, aiutare a far emergere la verità. Stiamo lavorando e visionando ancora tutto il materiale, un lavoro lungo che stiamo portando avanti in redazione da diverse settimane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso Mauro Guerra mercoledì sera a "Chi l'ha visto". Federica Sciarelli: "Vicenda piena di contraddizioni"

PadovaOggi è in caricamento