Castello Festival, dal 21 giugno spettacoli e concerti: dal ritorno della Pfm a Giancarlo Giannini

Da non perdere il concerto “The Best of” della PFM (27 giugno), una prima assoluta con Paolo Fresu (4 luglio), il reading di Giancarlo Giannini (6 luglio) e la storia del rap raccontata e cantata da Frankie Hi-Nrg (9 luglio)

Riapre al pubblico anche per l'estate 2019 il Castello Carrarese, uno dei più importanti beni storici, architettonici, artistici e militari di Padova. L'antico edificio sorge sull'area che un tempo ospitava il castello fatto costruire da Ezzelino III da Romano, tiranno della città dal 1237 al 1256, come perno difensivo della cinta muraria duecentesca.

Festa Europea della Musica

Si è scelta la data di venerdì 21 giugno, in occasione della Festa Europea della Musica l'apertura ufficiale di un Festival, arrivatao alla sua seconda edizione, che si preannuncia davvero interessante. Grandi appuntamenti tra concerti, spettacoli teatrali, cabaret e reading letterari con grandi del panorama italiano e internazionale. Da non perdere il concerto “The Best of” della PFM (27 giugno), una prima assoluta con Paolo Fresu (4 luglio), un reading di Giancarlo Giannini (6 luglio) e la storia del rap raccontata e cantata da Frankie Hi-Nrg (9 luglio). 

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL CASTELLO FESTIVAL 2019

Castello

Già da venerdì 21 giugno si potrà accedere al Castello per una serata aperta alla cittadinanza ad ingresso libero e gratuito proprio in occasione della Festa Europea della Musica, con la piazza d’armi del Castello Carrarese che ospiterà una serie di concerti a partire dal tardo pomeriggio. Sul palco si alterneranno alcuni dei talenti più interessanti della musica classica e jazz e a seguire si esibiranno un’orchestra classica e un’orchestra jazz per suggellare la collaborazione tra due realtà didattiche importanti della città (Conservatorio Pollini e Scuola di Musica Gershwin) sia per la didattica sia per gli spettacoli dal vivo. A seguire sabato 22 giugno una tappa dello spettacolo Italia Intatta Tour con il prof. Mario Tozzi e l’istrionico attore e conduttore Dario Vergassola, mentre domenica 23 giugno andrà in scena il Padova World Music Festival, una serata-evento dedicata alle musiche e danze dal mondo con la partecipazione di 4 ensemble provenienti da diversi continenti in un viaggio dal Mediterraneo all’Africa, dai Balcani all’Estremo Oriente.

PFM

Tra i grandi protagonisti di questa programmazione spicca senza dubbio la PFM Premiata Forneria Marconi che si esibirà giovedì 27 giugno con il suo TVB - The Very Best TOUR durante il quale porterà sul palco i più grandi successi del suo vastissimo repertorio: dai primi anni fino ad oggi, aprendo anche una finestra su De André e il pezzo di storia della musica italiana che insieme hanno condiviso. Facile prevedere il sold out per questa band che ha scritto pagine indimenticabili della storia del rock italiano. 

PFM2-2

Fresu

Giovedì 4 luglio torna a Padova l'ambasciatore del jazz italiano nel mondo, il trombettista Paolo Fresu, questa volta in veste di special guest di un progetto artistico e discografico che vede protagonista la Clacson Small Orchestra (diretta da Maurizio Camardi) e il percussionista cubano Ernesttico. Un sassofonista, compositore e polistrumentista, un quartetto di sassofoni e un percussionista cubano di fama internazionale presenteranno in prima assoluta al pubblico del Castello Carrarese il nuovo cd Hangar con la partecipazione speciale di Fresu, artista famoso per la sua capacità di abbracciare universi sonori eterogenei e creare un suono unico e inconfondibile.

Giannini

Sabato 6 luglio sarà la volta di Giancarlo Giannini, leggenda del cinema e del teatro italiano, che porterà in scena un singolare incontro di letteratura e musica. L’attore, particolarmente esperto nell'analisi della parola, reciterà una serie di brani e poesie al grande pubblico da Pablo Neruda, Garcia Lorca, Marquez ai più classici come Shakespeare, Angiolieri, Salinas. Vari autori e un unico tema: l’amore, la donna, la passione...la vita! In questo viaggio Giannini sarà accompagnato da una serie di brani inediti del quartetto jazz di Marco Zurzolo e con la sua recitazione, la sua voce calda e penetrante condurrà gli spettatori in “atmosfere”, mistiche, malinconiche, amorose ed ironiche in un viaggio dal ‘200 fino ad arrivare ai giorni nostri.

GIANCARLO GIANNINI 1-2

Rap

La programmazione di Castello Festival aprirà poi una finestra sul rap con una serata che vedrà protagonista Frankie Hi-Nrg Mc, pioniere del rap italiano che racconterà sé stesso e l’hip hop in un monologo fatto di parole e musica. A cavallo tra autobiografia e documentario, con uno stile frizzante e spettacolare, traccerà il percorso che lo ha portato a diventare uno dei capiscuola del rap nostrano e – in parallelo – di come a New York sia nato nei quartieri più disagiati l’hip hop, la cultura che per alcuni decenni ha invaso tutto il mondo e da cui deriva molta musica contemporanea.

Ospiti internazionali

Non mancheranno poi altri ospiti di fama internazionale come Nicola Piovani (5 luglio), la Barcelona Balkan Gipsy Orchestra (18 luglio), la band irlandese Goitse (25 luglio) e il duo jazz Omar Sosa-Yilian Canizares (7 agosto), oltre ad alcuni grandi protagonisti della scena nazionale come i cabarettisti Raul Cremona (3 luglio) e Paolo Migone (23 luglio), le star del musical Giò Di Tonno, Vittorio Matteucci e Graziano Galatone (17 luglio), la musica mediterranea di Enzo Avitabile (7 settembre) e dei Tarantolati di Tricarico (10 luglio) e l'attore televisivo e cinematografico Claudio Santamaria (6 settembre).

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento