Due arresti e una denuncia: gli agenti della Mobile hanno catturato anche un ricercato

Tre pusher sono finiti nel mirino: il primo spacciava in zona Arcella, il secondo ha cercato di ingoiare la cocaina per nasconderla mentre si trovava in zona Savonarola. E poi la Squadra mobile ha catturato un ricercato latitante dal 2014

In una sola giornata gli agenti della Squadra mobile hanno arrestato due pusher e ne hanno denunciato un altro. Uno di questi era ricercato in tutta l’area Schengen.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Nel pomeriggio di lunedì 12 ottobre i poliziotti controllavano in borghese l’Arcella quando hanno notato un tunisino tra piazzetta Vinicio dalla Vecchia e via Bordone. Si è avvicinato a un connazionale con circospezione e a quel punto gli agenti hanno capito che ci sarebbe stato uno scambio di droga. Fermato il pusher (che inizialmente si è finto minorenne), aveva 20 grammi di cocaina e tre involucri con stecchette di hashish, oltre a 400 euro in contanti. È stato arrestato e anche denunciato per aver fornito false generalità e per non aver lasciato il territorio a luglio come da ordine. Il tribunale lo ha condannato a 2 anni e una multa di 2.400 euro: non potrà dimorare a Padova. Nella stessa zona i poliziotti hanno catturato un 28enne tunisino ricercato dal 2014 che si nascondeva in un B&B nel quartiere. Spostandosi in zona Savonarola, i poliziotti hanno denunciato un 47enne tunisino irregolare che da via Piave si dirigeva verso via Montello in bici: alla vista degli agenti ha cercato di ingoiare tre involucri di cocaina ma è stato bloccato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento