menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arcella, il cavalcavia Borgomagno perde i pezzi: scatta l'intervento di ristrutturazione

Cadono pezzi di calcestruzzo, a rischio la stabilità del viadotto. Il Comune ha affidato l'incarico a uno studio di ingegneria per 25mila euro

Negli ultimi mesi i tecnici di Palazzo Moroni e delle Ferrovie Italiane hanno più volte ispezionato il cavalcavia Borgomagno, al quartiere Arcella, riscontrando la necessità di alcuni interventi di manutenzione sul ponte, che sempre più spesso perde anche pezzi di calcestruzzo. Come riportano i quotidiani locali, giovedì è stato affidato un incarico diretto ad uno studio di ingegneria per il consolidamento al costo di circa 24 mila euro. La messa in sicurezza urgente scatta già la prossima primavera.

LA SITUAZIONE.

Di tanto in tanto il cavalcaferrovia perde qualche frammento che cade, quando va bene sui binari, altrimenti sopra i tetti delle carrozze dei treni. Una situazione molto rischiosa, ma che non è stata affrontata perché il manufatto è destinato ad essere abbattuto per far posto ad un nuovo cavalcaferrovia in grado di supportare il passaggio dell'alta velocità. Struttura che dovrebbe essere realizzata da Rete ferroviaria italiana. Ad oggi però, il progetto non è stato ancora finanziato, di conseguenza si prevedono tempi piuttosto lunghi per l'abbattimento dell'attuale cavalcavia e per la realizzazione del nuovo progetto. In compenso, il Borgomagno, con il passare del tempo presenta sempre maggiori problemi dal punto di vista statico. Da qui la decisione del settore Lavori pubblici di intervenire in tempi brevi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento