rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

Cede il pavimento dell'ex Configliachi durante il controllo e un poliziotto precipita

Si è procurato la frattura scomposta a perone e tibia. Dovrà sottoporsi a intervento chirurgico. Gli agenti avevano notato una finestra rotta e sentito delle voci

La finestra rotta, le voci. I poliziotti sono andati a controllare all’interno dell’edificio ma il pavimento ha ceduto e uno degli agenti si è fatto male.

Il fatto

Era il pomeriggio di lunedì 21 marzo e i poliziotti di quartiere stavano facendo un giro di perlustrazione all’Arcella. Hanno notato che una delle finestre dell’ex Configliachi era rotta e dall’interno provenivano delle voci. Insospettiti, hanno chiesto di essere raggiunti dai colleghi della Squadra mobile e dall’unità cinofila. All’interno hanno bloccato un minorenne di origine tunisina che poi è stato affidato a una comunità. I poliziotti hanno continuato la perlustrazione. Ad un certo punto il pavimento ha ceduto e uno di loro è precipitato al piano inferiore procurandosi la frattura scomposta a perone e tibia. Dovrà sottoporsi a intervento chirurgico. «Auguro pronta guarigione all’agente ferito – ha detto il questore Antonio Sbordone – Anche la cura del patrimonio immobiliare pubblico e privato è un tassello importante del “sistema” che contribuisce a garantire sicurezza». Sempre all’Arcella è stato individuato un 36enne tunisino con oltre un etto di marijuana: a casa aveva un bilancino di precisione e altri 18 grammi di cocaina. Grazie a una segnalazione tramite YouPol, la polizia ha sequestrato più di 2 grammi e mezzo di cocaina trovata tra via Reni e via Valmarana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede il pavimento dell'ex Configliachi durante il controllo e un poliziotto precipita

PadovaOggi è in caricamento