menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rosa a Chi l'ha visto?

Rosa a Chi l'ha visto?

"Ti troverò", Rosa cerca la figlia che le portarono via trentadue anni fa

La trasmissione in onda su Rai3 ha accolto l'appello di una donna di 58 anni, residente a Cittadella, costretta, 32 anni fa, a dare in adozione la sua bambina appena venuta al mondo. "Gliel'ho promesso"

"Ti troverò". È la promessa di una ragazza madre alla sua bambina appena venuta alla luce e subito allontanata dalle braccia di colei che l'aveva messa al mondo. A "Chi l'ha visto?" si è rivolta Rosa Varriale, una moglie, mamma e nonna di 58 anni, con un peso sul cuore: quella figlia partorita 32 anni fa, il 6 ottobre 1983, e "abbandonata" a pochi giorni di vita perché altrimenti le sarebbe stata negata la podestà sugli altri due bimbi.

ROSA A "CHI L'HA VISTO?". Rosa vive a Cittadella ma è originaria di Napoli. Tanti anni sono passati dalla scelta, indotta e dolorosissima, di separarsi da Paola, la sua bambina. Il tempo, però, non conta, quando c'è una promessa da mantenere: prima o poi l'avrebbe ritrovata. La trasmissione in onda su Rai3 ha accolto e diffuso la sua richiesta d'aiuto, affinché la donna possa riabbracciare quella che ormai è una giovane donna.

ROSA A "CHI L'HA VISTO?": Guarda il video

RAGAZZA MADRE. Quando Rosa scoprì di essere incinta, era già una madre giovanissima di altri due bambini. Non aveva soldi né la possibilità di mantenere da sola una famiglia che si stava allargando. I servizi sociali la portarono quindi in una casa famiglia per ragazze madri. Lì conobbe una suora, che la convinse a dare la neonata in adozione, altrimenti le avrebbero tolto anche gli altri due figli.

LA TRUFFA. "Il patto era che tu non l'avresti vista, e invece te la mettono in braccio - racconta - ho preso la manina e ho detto ‘ti troverò’. Era bellissima con i capelli neri e la carnagione scura, come me". Rosa non avrebbe mai voluto separarsi dalla sua creatura, non sapeva che il documento che aveva firmato non era una domanda di sussidio ma la carta che non le avrebbe più permesso di vedere sua figlia: un foglio bianco con cui rinunciava a lei e chiedeva di rimanere anonima. La bambina venne data in adozione il 14 ottobre, a poco più di una settimana di vita, e lasciò così sua madre e la clinica di Villalaba di Napoli, che l'aveva vista nascere.

"TI VOGLIO TROVARE". "La cosa che mi piacerebbe, Paola, è vederti. Non pretendo troppo, ti voglio trovare perché ti ho promesso che ti avrei trovata. Voglio vedere dove sei, tutto qua", sono le parole che Rosa, oggi, davanti alle telecamere della trasmissione, rivolge alla sua "bambina", nella speranza che si riconosca e voglia incontrare quella madre che mai avrebbe voluto separarsi da lei.

ROSA A "CHI L'HA VISTO?", IL VIDEO:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento